Vai al contenuto

Caso Studio: Stefano migliora drasticamente la grafia in 15 giorni!

da una mail a risposta da Grafia Facile:

"Irene, ma che magia è mai questa! Non credo ai miei occhi, Stefano mi sembra un altro bambino"

Così iniziava la mail che mi ha inviato Nicoletta sabato alle 7.06 del mattino.

Nicoletta è la mamma di Stefano 10 anni, disgrafico e dislessico. Ecco cosa mi dice, qualcosa di sbalorditivo:

" 15 giorni fa abbiamo iniziato il programma Grafia Facile, ne ho regalata una copia anche alla sua Maestra di Italiano, era molto contenta. La semplicità degli esercizi era tanta che se devo dirti il vero ero molto scettica, ma ho applicato con mio marito e seguito alla lettera i tuoi consigli per Stefano. Guarda faccio prima a farti vedere le foto della sua calligrafia, te le allego a questa mail! Grazie ancora è strepitoso! ora continuo, prossimo passo agiamo sulla lettura????"

A questa mail Nicoletta mi allega queste foto (per motivi di spazio ho messo solo quella della scrittura, che è molto rappresentativa del cambiamento)

Da quaderno di Stefano:

scrittura disgrafia

Dopo 15 giorni di esercizi di Grafia Facile

 

Wow. Non mi sono tenuta e ho contattato Nicoletta, è veramente prezioso quello che può condividere con noi, così l'ho intervistata...

In questa intervista a Nicoletta scoprirai come ha fatto a migliorare la grafia del bambino in soli 15 giorni!

IO: "Nicoletta, ti faccio una breve intervista che pubblicherò per far vedere come hai fatto a far ottenere questi risultati a Stefano, 10 anni. Prima domanda:

Che problemi ha Stefano?"

NICOLETTA: "Stefano ha sempre avuto problemi con la scuola, si impegna ma fa una gran fatica. Già in seconda elementare non è mai riuscito ad applicare il corsivo, scrive solo in stampatello anche ora che fa quarta, con grandi difficoltà a ricordare le lettere, rimanere concentrato, scambia la P con la B, la S con la Z, la T con la L e via dicendo. in terza elementare è stato certificato dislessico, disgrafico e disortografico. Abbiamo fatto diversi percorsi, ma pochi miglioramenti, poi ho visto un tuo post facebook e ho letto i tuoi corsi. 

Il modo in cui comunicavi mi dava fiducia, quando poi ho iniziato Grafia Facile, ti confesso ho pensato è troppo semplice per funzionare. Ormai l'avevo preso e ho iniziato a seguire il piano di azione e meno male che l'ho fatto perché come hai potuto constatare c'è stato un grande miglioramento."

IO: "Quindi cosa hai fatto in pratica?"

NICOLETTA: "Allora ho iniziato il planning con gli esercizi a casa di scrittura, alfabeto e grafia. A Stefano sono piaciuti molto, si divertiva e si diverte tutt'ora a svolgerli, in particolare tra noi scriviamo solo più con il nostro alfabeto magico, come consigli anche tu! In contemporanea abbiamo aumentato gli esercizi manuali come ci hai detto, per esempio ricordo che abbiamo fatto il punto a dito, giochi di mani e abbiamo modellato la cera ( a breve ci cimenteremo anche con l'argilla!).

IO: "Quali sono stati i miglioramenti di Stefano?"

NICOLETTA:

  • " Fin nella prima settimana ha iniziato a scrivere numeri e lettere nel verso giusto, cosa che sbagliava sempre.
  • nella seconda settimana ha migliorato la grafia, le lettere gli venivano bene anche più piccole e riusciva a stare negli spazi
  • ha auto corretto l'impugnatura della penna
  • ha iniziato a scrivere più volentieri
  • ha migliorato il conto in colonna, visto che scrive i numeri nell'ordine giusto.

IO: "i tempi di ogni bambino sono diversi, anche se io stessa dico sempre che con gli esercizi giusti i miglioramenti si vedono in breve tempo, ne ho sempre avuto la prova. Voglio chiederti però una chicca: cosa secondo te a fatto la differenza per la situazione di Stefano nel fare questi miglioramenti?

NICOLETTA: "Allora, sicuramente il programma che come ti ho detto è semplice da fare, efficace e divertente. Se devo dire qualcosa di personale credo che una parte di differenza è stata anche il cambio di visione che questo lavoro mi ha portato ad avere

Ho iniziato a vedere Stefano non più come un bambino che ha problemi, ma come un bambino pieno di potenziale, nella quale il mio compito è quello di dargli la possibilità di esternarlo. Questo ha fatto una grande differenza nel rapporto tra noi e nel modo in cui mi sono posta nel proporgli il lavoro da svolgere.

Ho regalato una copia di Grafia Facile anche alla sua Maestra, mi ha detto che lo avrebbe studiato questa estate, era molto contenta e mi ha ringraziato, so che ti ha anche già scritto. Non so come ringraziarti Irene."

IO: " Nicoletta, sono io che ringrazio te per aver dato fiducia a me, al mio lavoro e avermi permesso di trascrivere il nostro colloquio/intervista per il blog di Libera Educazione."

Che dire, ecco alla fine cosa ripaga veramente il lavoro fatto, persone che come Nicoletta si mettono in gioco, mettono in pratica e aiutano i bambini a esprimersi, migliorarsi e crescere.

Un abbraccio speciale a tutte le persone che supportano la crescita di un bambino!

Irene Roman

Lascia un commento, mi fa piacere sapere cosa ne pensi.

P.S Puoi accedere anche tu a Grafia Facile da questo link >>>> https://grafia-facile.gr8.com

Scarica gratis l'estratto di Grafia Facile da questo form:

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *